Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Rimini, mons. Lambiasi nomina don Maurizio Fabbri nuovo vicario generale

È don Maurizio Fabbri il nuovo vicario generale della diocesi di Rimini. Ad annunciarlo poche ore fa in Sala Santa Colomba, in cattedrale, il vescovo Francesco Lambiasi, che ha nominato don Fabbri in seguito alla rinuncia di don Luigi Ricci, avvenuta al compimento dei 75 anni. Lo stesso vicario avrà anche il compito di coordinatore degli Uffici pastorali, finora svolto “con generosità e competenza”, sottolinea il vescovo, da don Tarcisio Giungi. Nato a Rimini, nella zona parrocchiale di San Vito, il 23 settembre 1958, don Fabbri si è preparato al sacerdozio nei seminari di Rimini e di Bologna per poi essere ordinato presbitero l’8 maggio 1983. Dopo un periodo di servizio come vicario parrocchiale a Sant’Andrea dell’Ausa, è stato parroco a Santa Maria del Monte (Saludecio), Casinina e Auditore, nel Montefeltro, Igea Marina e San Martino di Riccione. Dal 1995, per alcuni anni, è stato anche assistente dell’Unitalsi. Attualmente era parroco e moderatore della Zona pastorale di Morciano, Montefiore, Gemmano, San Clemente e Sant’Andrea in Casale oltre che vicario foraneo, delegato vescovile per il diaconato permanente (ruolo che per ora continuerà a svolgere, come sottolineato da monsignor Lambiasi) e segretario del Consiglio presbiterale.

© Riproduzione Riservata
Territori