Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: Angelus, ricorda suore uccise in Yemen. I martiri “non sono copertine dei giornali”

“Esprimo la mia vicinanza alle Missionarie della Carità per il grave lutto che le ha colpite due giorni fa con l’uccisione di quattro religiose ad Aden, nello Yemen, dove assistevano gli anziani. Prego per loro e per le altre persone uccise nell’attacco, e per i familiari”. Sono le parole pronunciate dal Papa dopo la recita dell’Angelus di ieri in piazza San Pietro. “Questi sono i martiri di oggi!”, ha esclamato Francesco: “Non sono copertine dei giornali, non sono notizie: questi danno il loro sangue per la Chiesa. Queste persone sono vittime dell’attacco di quelli che li hanno uccisi e anche dell’indifferenza, di questa globalizzazione dell’indifferenza, a cui non importa…”. “Madre Teresa accompagni in paradiso queste sue figlie martiri della carità, e interceda per la pace e il sacro rispetto della vita umana”, la preghiera del Papa.

© Riproduzione Riservata
Chiesa