Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

8 marzo: Coface (famiglie europee), iniziative per promuovere la condizione femminile

(Bruxelles) In concomitanza della “Giornata internazionale della donna” (8 marzo), la Confederazione delle organizzazioni familiari dell’Unione europea (Coface) torna a porre l’attenzione sul Pacchetto europeo sulla conciliazione tra vita professionale e familiare e annuncia che si terrà ad Amsterdam dal 19-20 aprile una conferenza dal titolo “Obiettivi di sviluppo sostenibile e l’uguaglianza di genere: il ruolo delle politiche per la famiglia e lo scambio di buone pratiche”. L’evento sarà promosso con il punto focale delle Nazioni Unite per la Famiglia e affronterà il problema del “soffitto di vetro”.  “Mentre le donne sono costrette a ridurre le ore di lavoro dopo il primo figlio, gli uomini tendono a lavorare più ore una volta che sono diventati padre”, spiega una nota della Coface. “Inoltre – continua il testo – l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo mostra che dopo ogni nascita lo stipendio delle donne diminuisce del 12% circa e il divario retributivo di genere si allarga in modo significativo dopo ogni bambino”. Nel suo pacchetto di proposte, la Coface presenta raccomandazioni concrete su ciò che deve essere fatto a livello europeo e nazionale per tutelare le donne, migliorare l’assistenza all’infanzia e alle infrastrutture, nonché una migliore benessere generale. Per maggiori informazioni www.coface-eu.org/en/Publications/European-Reconciliation-Package.

 

 

© Riproduzione Riservata
Europa