Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Genova, il 13 marzo la Giornata della solidarietà con il card. Bagnasco

Domenica 13 marzo si celebrerà nella diocesi di Genova la Giornata della solidarietà. Per l’occasione, la raccolta delle offerte delle messe sarà devoluta in favore dei Centri di ascolto della diocesi per aiutare le famiglie e le persone in difficoltà. In occasione dell’Anno Santo inoltre, la Giornata della solidarietà sarà caratterizzata dall’evento “monastero Porta Santa” voluto dal cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Conferenza episcopale italiana, per celebrare solennemente l’avvenimento. Dal pomeriggio di sabato 12 fino alla serata di domenica 13, il monastero dei Santi Giacomo e Filippo sarà luogo giubilare. E sarà proprio il card. Bagnasco ad aprire la Porta Santa con una solenne concelebrazione alle 18 di sabato, mentre ai Vespri di chiusura (domenica alle 17) interverrà monsignor Marco Doldi, vicario della diocesi. “E’ bello e significativo – spiegano i responsabili del monastero – poter condividere un giorno del tutto speciale, per la storia del monastero e all’interno del Giubileo, in cui porre al centro, una volta di più, quanti solitamente si trovano ai margini, insieme a tutti coloro che già vivono o vogliono vivere la relazione con questi fratelli e sorelle, in Auxilium e Caritas ma anche all’interno di altre realtà”. Durante la cerimonia sarà anche dedicata una targa, posta all’ingresso della cappella, a don Piero Tubino: ideatore ed anima del monastero per molti anni a partire dalla sua fondazione nel 1983.

© Riproduzione Riservata
Territori