Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Caritas Pisa, ciclo di incontri dedicati al contrasto alla povertà

Al via a Pisa un ciclo di incontri sulla povertà promossi dalla Caritas e dall’Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro. Gli appuntamenti si terranno ogni secondo mercoledì del mese presso l’ex convento dei Cappuccini di san Giusto. Il primo è in programma mercoledì 9 marzo alle 18 con un confronto a tre voci tutto dedicato a percorsi e politiche per contrastare le povertà. “Dal reddito d’inclusione al welfare generativo” è il tema su cui si confronteranno il responsabile dell’area nazionale di Caritas Italiana Francesco Marsico, la ricercatrice della “Fondazione Zancan” Elena Innocenti e la presidente della “Società della Salute” della zona pisana Sandra Capuzzi. “Questo ciclo d’incontri nasce dall’esigenza, condivisa con tutte le realtà promotrici, di fermarsi a riflettere su come la crisi economica abbia cambiato ed esteso i fenomeni di povertà ed esclusione sociale e sulle politiche e gli strumenti per farvi fronte”, ha spiegato il direttore della Caritas diocesana don Emanuele Morelli “A Pisa – ha concluso – non manca l’impegno, ma latita un po’ la riflessione sulla lotta alla povertà e sul ruolo che i territori possono giocare in tal senso”. Altri tre sono i dibattiti già in calendario: il 13 aprile il confronto si sposterà sui temi dell’immigrazione e dell’emergenza profughi con la presentazione del “Dossier Statistico Immigrazione Idos”; l’11 maggio, invece, si parlerà di carcere e reinserimento sociale dei detenuti con riferimento anche al progetto “Misericordia Tua”, la casa d’accoglienza per ex detenuti voluta dalla diocesi di Pisa per celebrare il Giubileo della Misericordia; mentre mercoledì 8 giugno i riflettori saranno puntati sulla dipendenza da gioco d’azzardo. A questi appuntamenti aderiranno anche le Acli provinciali, la Fondazione Toniolo e la Consulta diocesana per le aggregazioni laicali.

© Riproduzione Riservata
Territori