Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Civita Castellana, viaggio in Germania guidato dal vescovo Romano Rossi per “conoscere” Lutero

A cinquecento anni dall’inizio della Riforma in Germania, il vescovo della diocesi di Civita Castellana, monsignor Romano Rossi, propone ai suoi fedeli un viaggio nella patria di Martin Lutero, iniziatore della Riforma protestante. Il viaggio, che si svolgerà in sette giorni, dal 3 al 9 aprile – informa la diocesi -,  sarà guidato dal vescovo e toccherà i posti più significativi della vita e dell’attività di Lutero. Più di 30 i partecipanti. La prima tappa, il 4 aprile, è Wittenberg, con la visita alla chiesa del Palazzo reale  e alla tomba di Lutero e una sosta alla casa del “padre” della Riforma. Il 5 aprile la comitiva si sposta a Dresda dove visita la galleria-museo e,  nel pomeriggio, a Weimar, città di Goethe e Schiller, e il campo di concentramento di Buchenwald.  Il 6 aprile sarà la giornata di Eisenach, con visita alla casa di Lutero e di Bach e alla fortezza della Wartburg. Il 7 aprile la meta è Erfurt, con tappa alla città e al monastero dove studiava Lutero, per poi dirigersi a Eisleben e visitare la casa dove è nato Lutero, il museo e la casa della sua morte. Quindi, si andrà a Helfta per la visita al monastero Santa Geltrude e la partenza per Berlino, oggetto di visita nei due giorni seguenti, prima del rientro a Roma la sera del 9 aprile.

 

© Riproduzione Riservata
Territori