Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Mediterraneo: i giovani, tra esclusione e inclusione. Convegno internazionale Iai a Napoli

L’Istituto affari internazionali (Iai) organizza per il 4 aprile a Napoli, presso la basilica San Giovanni Maggiore, una conferenza pubblica sull’emarginazione dei giovani nel Mediterraneo. L’evento, che rientra nell’ambito del progetto europeo “Power2Youth”, mira a presentare i risultati della ricerca legata alle dinamiche e ai vincoli di mobilitazione dei giovani nel sud-est del Mediterraneo. La conferenza sarà seguita il 5 e il 6 aprile da un laboratorio interno di ricerca che “studierà le cause e gli effetti dei processi di esclusione dei giovani nel Sud ed Est del Mediterraneo (Sem), cercando al tempo stesso di individuare i fattori che invece ne favoriscono l’inclusione” si legge in una nota divulgativa dell’organizzazione. Sempre in questa sede verranno, inoltre, analizzati i risultati delle indagini svolte in Marocco, Libano, Territori palestinesi occupati e la Turchia. “Power2Youth” è un consorzio di 12 istituti e università euro-mediterranee coordinato dallo Iai e finanziato dall’Unione europea. Il progetto, di durata triennale, si concentra in particolar modo “sui processi di cambiamento dal basso e sul potenziale trasformativo delle nuove generazioni attraverso un approccio inter-disciplinare e sullo studio di sei case history: Marocco, Tunisia, Egitto, Territori Occupati Palestinesi, Libano, Turchia”, concludono i promotori. Per maggiori informazioni visitare il sito http://www.power2youth.eu/

© Riproduzione Riservata
Europa