Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Pasqua: mons. Castellucci (Modena), “per tutti è un segno incoraggiante”

“Per tutti, cristiani e appartenenti ad altre religioni, credenti e non credenti, la Pasqua è un segno incoraggiante”. Lo scrive monsignor Erio Castellucci, vescovo di Modena-Nonantola, nel messaggio di auguri per la Pasqua diffuso oggi dalla diocesi emiliana. “I tre giorni culminanti della Settimana Santa – scrive Castellucci – sono il Venerdì, il Sabato e la Domenica. Questi giorni hanno un valore per tutti. Il Venerdì Santo è l’esperienza del dolore e della prova. Il Sabato Santo è l’esperienza del silenzio e dell’attesa. Ma la pienezza della gioia è nella Domenica, giorno nel quale il Signore risorge dal sepolcro. Senza la Domenica, la nostra Settimana sarebbe spezzata, sarebbe attesa inutile”. Le celebrazioni del Triduo Pasquale, tutte nella cattedrale modenese, saranno presiedute da monsignor Castellucci: domani e venerdì le funzioni saranno alle 18. Sabato la Veglia pasquale si terrà alle 21.30; domenica la messa è prevista alle 18. Il giorno di Pasqua, inoltre, il vescovo di Modena, celebrerà una messa, alle 9, presso la casa circondariale della città.

© Riproduzione Riservata
Territori