Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Incidente giovani Erasmus: don Usubelli (Migrantes Barcellona), “c’è molto smarrimento e senso d’impotenza”

Dopo la visita del vescovo diocesano, monsignor Enrique Benavent Vidali,  ai familiari delle vittime dell’incidente stradale avvenuto in prossimità della località di Freginals (Spagna), in cui hanno perso la vita 13 ragazzi, ieri don Luigi Usubelli, il sacerdote incaricato da Migrantes per la cura pastorale della comunità italiana di Barcellona, ha incontrato le famiglie delle vittime, offrendo un appoggio spirituale. “A Barcellona sono già iniziate le vacanze pasquali – ricorda don Luigi Usubelli -: per questo motivo molti italiani sono già rientrati per raggiungere i loro cari. Molti di loro hanno appreso la notizia direttamente in Italia. Per coloro che sono rimasti a Barcellona è stata una terribile giornata man mano che arrivavano le notizie”. “Unendoci al lutto cittadino, proclamato per due giorni, pregheremo con intensità nelle celebrazioni della Settimana Santa. C’è molto smarrimento e senso d’impotenza soprattutto tra i molti giovani che per motivi di studio o lavoro hanno scelto Barcellona come luogo dove dare un futuro ai propri sogni: così come le sette ragazze italiane, ricercatrici appassionate il cui sogno si è infranto in una notte”, continua don Usubelli che conclude: “La tragedia è grande, lo sconforto è molto soprattutto tra le famiglie che avevano una sola figlia. Tutte le ragazze erano brillanti nei diversi campi di ricerca ed alcune erano anche molto religiose e impegnate in attività di solidarietà”.

© Riproduzione Riservata
Europa