Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Pozzuoli, uova di Pasqua solidali con sorprese preparate dalle detenute

Uova di Pasqua con sorprese preparate dalle detenute ospiti della casa famiglia “Donna nuova”. È un’idea di Officina Donna nuova, un’iniziativa in rete tra Progetto Policoro di Pozzuoli, Caritas diocesana di Pozzuoli, presidio di Libera dei Campi Flegrei “Daniele Del Core”, Acli Napoli, Azione cattolica e Mlac diocesani. Un progetto che si pone l’obiettivo di coinvolgere le donne ospiti della casa famiglia “Donna Nuova” del Centro San Marco gestita dalla Caritas diocesana. Le donne della struttura – che si trova nel centro storico di Pozzuoli – vivono in regime di detenzione alternativa e a loro viene proposto un percorso di attività che responsabilizzano e valorizzano la loro personalità. Due volte a settimana le donne ospiti della Casa lavorano alla creazione di orecchini, collane, bracciali, oggetti in cucito creativo, bomboniere per comunioni, battesimi e cresime. Per Pasqua le ragazze hanno pensato di realizzare delle uova di Pasqua, con la collaborazione della Cioccolateria Golosità di Monte di Procida che ha preparato delle uova da 200 grammi in finissimo cioccolato artigianale (al latte, fondente o bianco), dove sono inserite sorprese interamente realizzate a mano. Nelle uova potrà capitare di trovare collane, orecchini, bracciali, pendenti e altri oggetti confezionati delle ospiti. In occasione della Pasqua il vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella, regalerà le uova dell’Officina Donna nuova alle detenute della casa circondariale femminile di Pozzuoli. Info: officina.donnanuova@gmail.com

© Riproduzione Riservata
Territori