Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Attentati a Bruxelles: Zdk (cattolici tedeschi), “nostri valori più forti della violenza”. Condanna anche dalle comunità islamiche

“Gli attentati sono stati, come per Parigi, Londra o Madrid”, un attacco “a tutta la nostra società occidentale, alle nostre norme e valori”: lo afferma in un comunicato di cordoglio il presidente del Comitato centrale dei cattolici tedeschi (ZdK), Thomas Sternberg . “Le notizie e le immagini che ci hanno raggiunti ci hanno dato una grande tristezza. Preghiamo per le vittime di questo atto spregevole di violenza, per i loro parenti, le forze di polizia e di emergenza e per la pace nel mondo”, ha scritto Sternberg, sottolineando: “Come cristiani è necessario fare tutto il possibile per combattere il terrorismo e l’intolleranza”.  E ha concluso: “Sono profondamente convito che Pasqua verrà, e che i nostri valori democratici sono più forti di qualsiasi atto terroristico”. Dalla Germania arriva anche il duro commento del presidente del comitato centrale delle Comunità islamiche, Aiman Mazyek, che si è dichiarato “profondamente scioccato da questi vili attacchi contro cittadini innocenti”. “Come già con gli attacchi terroristici a Istanbul e Ankara – ha aggiunto Mazyek – i criminali e assassini vogliono diffondere paura e dividere la società. Cerchiamo insieme di non lasciarci sopraffare e di contrastare tutti i terroristi, di qualsiasi colore siano”. “Questi crimini non avranno mai successo”, ha concluso.

© Riproduzione Riservata
Europa