Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Attentati a Bruxelles: i leader Ue, “Uniti e fermi nella lotta contro l’odio e l’estremismo violento”

(Bruxelles) – “L’Unione europea piange le vittime degli attacchi terroristici di oggi a Bruxelles. È un attacco alla nostra società aperta e democratica”. Lo si legge in un messaggio congiunto firmato dai 28 capi di Stato e di governo Ue, assieme ai responsabili delle istituzioni comunitarie (Parlamento, Consiglio e Commissione). “L’Unione europea e i suoi Stati membri si stringono al Belgio nella solidarietà e sono determinati ad affrontare questa minaccia insieme e con tutti i mezzi necessari”. Il documento afferma ancora: “Quest’ultimo attacco non fa che rafforzare la nostra determinazione a difendere i valori europei e la tolleranza dagli attacchi degli intolleranti. Saremo uniti e fermi nella lotta contro l’odio, l’estremismo violento e il terrorismo”.

© Riproduzione Riservata
Europa