Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Papa Francesco: udienza, Dio è “un padre di famiglia” che “educa e corregge i figli” quando sbagliano

Dio è “un padre di famiglia”, che “educa e corregge i figli” quando sbagliano. Lo ha detto il Papa, nella catechesi dell’udienza generale di oggi, in cui ha continuato il ciclo di catechesi sulla misericordia nella prospettiva biblica. “Parlando della misericordia divina, abbiamo più volte evocato la figura del padre di famiglia, che ama i suoi figli, li aiuta, se ne prende cura, li perdona”, ha esordito: “E come padre, li educa e li corregge quando sbagliano, favorendo la loro crescita nel bene”. “È così che viene presentato Dio nel primo capitolo del profeta Isaia – ha ricordato Francesco –  in cui il Signore, come padre affettuoso ma anche attento e severo, si rivolge ad Israele accusandolo di infedeltà e corruzione, per riportarlo sulla via della giustizia”. Poi il Papa ha citato direttamente il testo di Isaia: “Ho allevato e fatto crescere figli,  ma essi si sono ribellati contro di me.  Il bue conosce il suo proprietario  e l’asino la greppia del suo padrone,  ma Israele non conosce,  il mio popolo non comprende”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa