Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Concilio Vaticano II: Riccardi (Società Dante Alighieri), “non una massa di documenti”, ma “un evento”

“Il Concilio Vaticano II non è una massa si documenti, è una storia”. Secondo Andrea Riccardi, presidente della Società Dante Alighieri, l’aver dimostrato questo assunto è il merito principale dell’Atlantico storico del Concilio Vaticano II, presentato oggi a Roma. “Il Concilio fu un evento, un evento storico per un cristianesimo che si scopre come storia, ha detto Riccardi. “Il Concilio – ha aggiunto – è un mondo in cui si riflette il grande mondo cattolico degli Anni Sessanta condito di frammenti non cattolici. Un Concilio ecumenico, in cui è presente fisicamente il punto di vista dell’altro”. Per Riccardi, “c’è tutta un’altra storia, ma anche di storia che non è stata fatta: quella della ricaduta del Concilio di Roma”, testimoniata da “un pullulare di conferenze”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa