Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: ordinazioni episcopali, “siate servitori di tutti”, il “primo compito” è la preghiera

“Siate servitori, di tutti, dei più grandi e dei più piccoli: sempre servitori, al servizio”. È il compito affidato dal Papa – parlando a braccio –  ai due nuovi vescovi, monsignor Miguel Angel Ayuso Guixot, segretario del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, e monsignor Peter Bryan Wells, nunzio apostolico in Sud Africa, Botswana, Lesotho e Namibia, da lui ordinati nella basilica di San Pietro. “Siete stati scelti fra gli uomini – ha ricordato – e per gli uomini siete stati costituiti nelle cose che riguardano Dio: l’episcopato è il nome di un servizio, non un onore, perché al vescovo compete più il servizio che il dominare”. “Chi è il più grande tra voi diventi come il più piccolo”, ha detto infatti Gesù. “Non dimenticate – l’esortazione a braccio del Papa ai due nuovi vescovi -: il primo compito del vescovo è la preghiera, questo l’ha detto Pietro il giorno dell’elezione dei sette diaconi. Il secondo compito è l’annuncio della Parola, poi vengono gli altri. Ma prima la preghiera”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa