Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Malattie rare: stasera al Policlinico Gemelli spettacolo della Scuola “Il Cantiere teatrale”

“Siamo allo stesso modo rari e importanti se investi su di me stiamo meglio tutti quanti”. Recita così il rap scritto dai ragazzi della scuola “Il Cantiere teatrale”, che metteranno in scena un testo tratto dal racconto vincitore del concorso artistico letterario “Il Volo di Pegaso”. L’evento era stato annunciato all’Istituto Superiore di Sanità nell’ambito della Giornata mondiale per le malattie rare. I ragazzi, diretti dagli attori Elisabetta De Vito e Ciro Scalera, stasera porteranno sul palco dell’Auditorium dell’Università Cattolica del Sacro Cuore la pièce “Rari per caso”, liberamente ispirata al racconto “I capricci del giro fusiforme”, ma elaborata fino a creare una vera e propria commedia. Protagonisti sono un gruppo di giovani che creano un gruppo musicale per finanziare un centro di assistenza socio-sanitaria famiglie per le persone con malattie rare. Nel corso dello spettacolo sarà utilizzata, grazie alla collaborazione dei Frog&Roll, una tecnica mista di cinema e teatro. Le attrezzature audio sono concesse da Digital Village. Lo spettacolo sarà preceduto dal breve video giornata della Giornata mondiale per le malattie rare. “Ci fa piacere contribuire all’organizzazione di questo spettacolo perché la sensibilizzazione sulla necessità di assistenza e cura per i malati rari è una delle nostre priorità umane e professionali – afferma Enrico Zampedri, direttore generale Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli -; l’apertura del Centro Nemo presso il Gemelli è una dimostrazione concreta del nostro impegno in questo senso”.

© Riproduzione Riservata
Territori