Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Legalità: Il Ponte (Avellino), oggi pomeriggio un convegno su “corruzione e collusione negli appalti pubblici”

Il settimanale cattolico dell’Irpinia “Il Ponte” organizza, oggi pomeriggio, insieme con l’Ordine degli Avvocati e l’Acep (Associazione campana economi e provveditori della sanità), il convegno: “Corruzione e collusione negli appalti pubblici: aspetti tecnici etici e giuridici. Il ruolo dell’informazione”. L’appuntamento è alle ore 16, nell’aula “De Marsico” del Tribunale di Avellino. “La legalità è una conquista, non un dato assoluto e scontato. Come Chiesa abbiamo il dono straordinario di essere sempre attuali nel proporre alcune tematiche. La legalità richiede un processo lungo di educazione e di formazione. Noi, come giornale del territorio, giornale che rappresenta un’istituzione come la diocesi, siamo chiamati a supportare questo processo”, spiega Mario Barbarisi, direttore de “Il Ponte” e consigliere nazionale della Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), che modererà l’incontro e interverrà sul tema “Il ruolo dell’informazione”. “Il nostro obiettivo – prosegue Barbarisi – è aprire una riflessione su queste tematiche e dare, per l’appunto, un contributo per l’educazione e la formazione alla legalità, coinvolgendo in prima linea anche l’informazione, facendo in modo di non cadere vittime della corruzione, ma di promuovere un approccio di conoscenza e un approccio educativo, che vale prima di tutto per noi operatori dell’informazione”. Perciò, ricorda il direttore, “ci facciamo promotori di questa e di altre iniziative sul territorio che hanno come riferimento la legalità. Non a caso, già da tempo avevamo deciso di organizzare un convegno su corruzione e collusione, anche precedentemente alle inchieste della Procura sugli appalti”.
Oltre al ruolo dell’informazione, grazie ai relatori saranno trattati i temi giuridici e normativi legati anche alle riforme. Interverranno Raffaele Petrosino, vicepresidente dell’Acep, Giuseppe Ferraro, ordinario di Filosofia morale ed Etica dell’ambiente presso l’Università Federico II di Napoli, Andrea Di Lieto, professore di Diritto processuale amministrativo all’Università di Salerno. Porteranno i loro saluti Michele Rescigno, presidente del Tribunale di Avellino, Rosario Cantelmo, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Avellino, monsignor Francesco Marino, vescovo di Avellino, Flavio Benigni, presidente dell’Ordine degli avvocati di Avellino, Francesco Saverio Paolillo, presidente dell’Acep. Concluderà Vincenzo D’Onofrio, procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Avellino. L’Ordine degli avvocati ha riconosciuto ai partecipanti i crediti formativi e l’Ordine dei giornalisti ha concesso il patrocinio all’iniziativa.

© Riproduzione Riservata
Territori