Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Torino, oggi al Cottolengo pellegrinaggio alla Porta Santa delle opere di Misericordia

Volontari e ospiti dei servizi di carità e solidarietà presenti nel territorio dell’arcidiocesi di Torino parteciperanno oggi, venerdì 18 marzo, al pellegrinaggio giubilare alla Porta Santa delle opere di Misericordia, presso la chiesa grande della Piccola Casa della Divina Provvidenza (Cottolengo). Si tratta di un’occasione “nel segno della fraternità tra coloro che accolgono e coloro che sono accolti” – si legge in una nota dell’arcidiocesi – che “indica la cura che la Chiesa torinese ha per tutti i bisogni delle persone, compresi quelli qualificanti dello spirito”. La celebrazione avrà inizio alle 15 nel cortile interno della Piccola Casa della Divina Provvidenza e, dopo una breve introduzione, guidati dall’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, i presenti attraverseranno la Porta Santa che lo stesso arcivescovo aveva aperto il 20 dicembre “per offrire una opportunità spirituale a tutti coloro che, accogliendo la grazia della misericordia di Dio, vogliono provare a restituirla attraverso le opere della misericordia verso i fratelli, a partire dai più piccoli e bisognosi”. “Sono oltre 500 i servizi di solidarietà afferenti alla Chiesa Cattolica torinese – prosegue la nota – dieci le associazioni specificamente dedicate all’accompagnamento delle persone senza dimora, oltre 90 i centri di ascolto, più di dieci le mense per più di 4mila pasti al giorno, oltre 100 le Conferenze di San Vincenzo de’ Paoli, più di 90 i gruppi di volontariato vincenziano”. Al termine della celebrazione, mons. Nosiglia incontrerà alcune persone senza dimora che frequentano i luoghi aggregativi del volontariato ecclesiale torinese.

© Riproduzione Riservata
Territori