Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Cittadinanza: Modica, il 2 aprile il rito “Crisci ranni 2016”

Ha preso il via questa mattina, a Modica, con il seminario “Nella città inclusiva la piazza, cuore di un’azione per promuovere coesione sociale e bene comune” la serie di iniziative che precedono il rito “Crisci ranni 2016”, in programma il prossimo 2 aprile. Si tratta “una grande festa educativa – si legge in una nota – con il lancio dei bambini in alto e l’augurio di ‘crescere e diventare grandi’”. Ad introdurre il rito sarà l’arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice. Previsti momenti di gioco e animazione per i bambini, mentre la serata sarà dedicata in particolare ai giovani. Promosso dalla Fondazione di Comunità Val di Noto, “Crisci ranni” è un cantiere educativo sorto dopo la rinascita di un luogo che versava nel degrado. In attesa del 2 aprile, dalle 16.30 di oggi, venerdì 18 marzo, è visitabile presso la chiesa di San Paolo la mostra dei lavori delle scuole che resterà aperta fino al 3 aprile. Mercoledì 23 marzo, presso il Cantiere educativo Crisci ranni, dalle 15.30 alle 17.30, scrittura creativa degli studenti delle scuole medie superiori, mentre venerdì 1 aprile, l’auditorium “Pietro Floridia” ospiterà alle 18 il convegno su “La piazza tra racconti e incontri” duranti il quale i giovani dialogheranno con gli studiosi Paolo Nifosì e Antonio Sichera e con il presidente della Fondazione “Con il Sud”, Carlo Borgomeo.

© Riproduzione Riservata
Territori