Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Bergamo, presentata raccolta di articoli del futuro Giovanni XXIII per “La Vita Diocesana”

Un’inedita raccolta degli articoli del futuro san Giovanni XXIII.  L’opera, “La vita diocesana». I. all’ombra di san Carlo Borromeo (1909-1910),” a cura di Francesco Mores (Edizioni Studium, Roma 2016), è stata presentata oggi, presso la sala Funi della Fondazione Banca Popolare di Bergamo, da Giovanni Maria Vian, direttore de L’Osservatore Romano, e da Annibale Zambarbieri (Università di Pavia), alla presenza, fra gli altri, del vicario generale della diocesi di Bergamo, monsignor Davide Pelucchi, in rappresentanza del vescovo Francesco Beschi. Primo di tre tomi, il volume raccoglie per la prima volta gli scritti di Angelo Giuseppe Roncalli per il periodico “La vita diocesana” dal 1909 al 1910, organo ufficiale della diocesi di Bergamo. “In questi articoli – si legge in un comunicato – il giovane don Roncalli dà prova di essere un acuto saggista, capace di trattare con grande competenza argomenti di carattere storico, liturgico o artistico, come la visita pastorale di san Carlo Borromeo a Bergamo nel 1575, ma anche di presentare in stile giornalistico temi di attualità, come lo sciopero di Ranica del 1909, uno dei primi in Italia a vedere l’ampia adesione del mondo cattolico”. Con un paziente lavoro di analisi e di confronti, il curatore è riuscito a stabilire i criteri grazie ai quali è possibile verificare l’indicazione con la quale Papa Giovanni, in una nota del 1960, attribuiva a sé, siglandoli con una “r”, la maggior parte dei contributi, spesso non firmati, apparsi sul periodico diocesano dal 1909 al 1914. Le note roncalliane offrono uno spaccato vivace della Chiesa bergamasca in tempi difficili.

 

 

© Riproduzione Riservata
Territori