Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: udienza, “Dio non è assente, Dio è vicino” anche nelle “situazioni drammatiche”

“Dio non è assente, Dio è vicino, e neppure oggi in queste drammatiche situazioni”. Lo ha garantito il Papa, sulla scorta del profeta Geremia:  “Il popolo esiliato potrà tornare a vedere la sua terra e a sperimentare la misericordia del Signore”. “È il grande annuncio di consolazione”, il commento di Francesco nella catechesi odierna: “Dio non è assente, Dio è vicino, e neppure oggi in queste drammatiche situazioni. Dio è vicino e fa opere grandi di salvezza per chi confida in Lui. Non si deve cedere alla disperazione, ma continuare ad essere sicuri che il bene vince il male e che il Signore asciugherà ogni lacrima e ci libererà da ogni paura”. “Il Signore è fedele, non abbandona alla desolazione”, ha ripetuto Francesco: “Dio ama di un amore senza fine, che neppure il peccato può frenare, e grazie a Lui il cuore dell’uomo si riempie di gioia e di consolazione”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa