Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: telegramma di cordoglio per vittime attentato ad Ankara

“Un atroce atto di violenza”. Così il Papa definisce l’attentato terroristico di Ankara. “Profondamente rattristato nell’apprendere delle ferite e della tragica perdita di vite umane” –  si legge nel messaggio di cordoglio inviato tramite il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, al presidente della Turchia – Papa Francesco “assicura al popolo turco la sua spirituale vicinanza e solidarietà”. Papa Francesco prega, inoltre,  per l’eterno riposo di coloro che sono morti e per chi piange la loro perdita, così come per il recupero di coloro che sono stati colpiti da questo atroce atto di violenza”. Il Santo Padre ha inviato anche un messaggio di cordoglio per le vittime degli attentati terroristici nella località turistica di Grand-Bassam, in Costa d’Avorio: “Apprendendo la notizia dell’odioso attentato perpetrato a Grand-Bassam”, Francesco
“affida le vittime alla misericordia di Dio affinché le accolga nella sua pace e nella sua luce”. Esprimendo “la sua tristezza al popolo ivoriano così provato”, il Pontefice “condanna ancora una volta la violenza e l’odio sotto tutte le forme”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa