Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Giubileo: campagna microrealizzazioni Cei. Progetto per le donne di un villaggio in Senegal

Sono quaranta donne. Vivono in Senegal, nel piccolo villaggio di Ndoffane, a 30 chilometri dal porto fluviale di Kaolack. Sono madri di famiglia, mogli ma soprattutto “femministe” cattoliche col desiderio di rendersi autonome economicamente ed essere davvero utili alla parrocchia di Laghem, dove dal 1956 operano i missionari del Sacro Cuore. E così il “Movimento delle donne cattoliche di Ndoffane”, di cui fanno parte, ha avuto l’idea di allevare polli nel piccolo villaggio tutto deserto e polvere, lungo la strada per Dakar. Subito è nato un piccolo progetto imprenditoriale di micro-credito che la Campagna giubilare della Cei “Il Diritto di rimanere nella propria terra” vuole sostenere. Sono mille le microrealizzazioni che Caritas, Fondazione Missio e Focsiv intendono realizzare tramite questa Campagna.
In concreto, nel villaggio di Ndoffane servono 5mila euro con i quali il Movimento potrà comprare da subito 1.000 pulcini e iniziare ad allevarli nei pollai da rimettere a posto. Poi acquisteranno lampade speciali per far crescere i pulcini, abbeveratoi e mangimi. L’allevamento di polli inizierà a fruttare quasi subito, portando a un guadagno di 619 euro da destinare alle varie iniziative della parrocchia. Ma soprattutto da reinvestire per far crescere l’allevamento. L’idea è di espandere la produzione. “Un’attività generatrice di reddito è un’opportunità per queste donne – spiega la responsabile del progetto, Virginie Ndiaye – e il reddito generato beneficerà indirettamente tutto il villaggio”.
I dati macroeconomici del Senegal parlano di un Paese africano che punta in alto: il Pil ha raggiunto quest’anno il 5,4% e gli investitori stranieri sono cresciuti dell’8%. La Banca mondiale e quella Africana di Sviluppo vedono il Senegal tra i nuovi Brics (Paesi emergenti) dei prossimi vent’anni. Mentre si investono 120 milioni di dollari per la costruzione della nuova Sylicon Valley d’Africa, chiamata Diamniadio Valley, la popolazione rurale stenta a trovare una sua stabilità economica. Il Paese è tra gli ultimi venti del mondo per Indice di sviluppo umano. Ecco perché è tanto importante sostenere iniziative di micro-credito dal basso. Per fare una donazione: Banca Popolare Etica – IBAN: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113 Codice BIC/SWIFT: CCRTIT2T84A, causale “MG 101”. Oppure c/c postale numero 347013 intestato a CARITAS ITALIANA.

© Riproduzione Riservata
Mondo