Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: nuova normativa su nullità matrimoniali “sia recepita e approfondita”

“È importante che la nuova normativa” sulla verifica delle nullità matrimoniali “sia recepita e approfondita, nel merito e nello spirito, specialmente dagli operatori dei Tribunali ecclesiastici, per rendere un servizio di giustizia e di carità alle famiglie”. Lo ha ricordato questa mattina papa Francesco, ricevendo in udienza in Vaticano i partecipanti a un corso di formazione della Rota Romana sul nuovo processo matrimoniale e sulla procedura “super rato”. “Per tanta gente, che ha vissuto un’esperienza matrimoniale infelice, la verifica della validità o meno del matrimonio rappresenta un’importante possibilità; e queste persone vanno aiutate a percorrere il più agevolmente possibile questa strada”, ha osservato. “La Chiesa – ha aggiunto Francesco – è madre e vuole mostrare a tutti il volto di Dio fedele al suo amore, misericordioso e sempre capace di ridonare forza e speranza. Ciò che più ci sta a cuore riguardo ai separati che vivono una nuova unione è la loro partecipazione alla comunità ecclesiale”. Allo stesso tempo – ha evidenziato – “mentre ci prendiamo cura delle ferite di quanti richiedono l’accertamento della verità sul loro matrimonio fallito, guardiamo con ammirazione a coloro che, anche in condizioni difficili, rimangono fedeli al vincolo sacramentale”, vedendo in essi “testimoni della fedeltà matrimoniale” da incoraggiare e additare “come esempi da imitare”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa