Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: “mostrare sollecitudine Chiesa” verso quanti attendono verifica situazione matrimoniale

“Mostrare la sollecitudine della Chiesa verso quei fedeli che attendono una rapida verifica sulla loro situazione matrimoniale”. Questo lo scopo della riforma del processo canonico sulla validità o meno dei matrimoni, di cui ai documenti “Mitis Iudex Dominus Iesus” e “Mitis et Misericors Iesus”. Lo ha evidenziato questa mattina papa Francesco, incontrando in Aula Paolo VI i partecipanti a un corso di formazione della Rota Romana sul nuovo processo matrimoniale e sulla procedura “super rato”. Durante il sinodo, ha ricordato il Papa, “erano emerse forti aspettative per rendere più agili ed efficaci le procedure per la dichiarazione di nullità matrimoniale”. “Tanti fedeli”, ha osservato, “soffrono per la fine del proprio matrimonio e spesso sono oppressi dal dubbio se esso fosse valido o meno”. Per questo, ha aggiunto, “la carità e la misericordia, oltre che la riflessione sull’esperienza, hanno spinto la Chiesa a rendersi ancora più vicina a questi suoi figli, venendo incontro ad un loro legittimo desiderio di giustizia”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa