Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Violenza contro le donne: sui campi di calcio di Serie A domenica campagna di sensibilizzazione “#potreiessereio”

Sabato 12 e domenica 13 marzo la Lega Serie A, per il terzo anno consecutivo, scende in campo a fianco alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “La voce delle donne” della onlus WeWorld, che nasce con l’obiettivo di restituire la voce agli oltre 6 milioni di donne che in Italia subiscono atti di violenza. L’hashtag #potreiessereio, simbolo della campagna, rappresenta il messaggio dell’iniziativa. Maxi-schermi, striscioni e appelli degli speaker ricorderanno come con un sms o chiamando da telefono fisso il 45594 sia possibile dare un aiuto concreto. I fondi serviranno per sostenere sia il progetto “SOStegno Donna”, che garantisce gli sportelli dedicati alle vittime aperti tutto l’anno 24 ore su 24 nei Pronto soccorso dei maggiori ospedali italiani, e nei centri WeWorld per le donne attivi nei quartieri più a rischio di violenza a Palermo, Napoli e presto a Roma. Molti i volti che accompagneranno “La voce delle donne”: tra questi Antonio Cabrini, Regina Baresi e tutti i calciatori impegnati nel prossimo turno di campionato per “dire basta alla violenza”. “Il calcio nell’immaginario collettivo è spesso considerato uno sport prevalentemente maschile, per questo – ha dichiarato Maurizio Beretta, presidente della Lega nazionale professionisti Serie A – siamo felici di sostenere la campagna, perché crediamo si possa dare un segnale forte a tutti gli uomini: tolleranza zero contro la violenza sulle donne”.

© Riproduzione Riservata
Italia