Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Utero in affitto: Ricci Sindoni (Scienza & Vita) “la gravidanza è coesistenza di due vite”

“I più recenti studi scientifici e medici riferiti alla gravidanza, ci dicono che si innescano molteplici processi di adattamento reciproco tra la mamma e il bambino. Come si può strappare l’uno all’altra alla nascita?”, commenta Paola Ricci Sindoni, presidente nazionale dell’associazione Scienza & Vita, a proposito della pratica dell’utero in affitto, al centro delle cronache di questi giorni. “La scienza ci dice che la donna non ‘ospita’ il bambino, come va molto di moda dire in questi giorni per giustificare il ricorso all’utero in affitto, – spiega Ricci Sindoni – e inoltre non è vero che il feto attua una sorta di parassitismo nel grembo materno. Durante la gravidanza si deve piuttosto parlare di reciproci processi di adattamento biologico, sistemico, molecolare tra la madre e il figlio, che fanno sì che esista una dipendenza reciproca e biunivoca”. Per questo, conclude Paola Ricci Sindoni, “passando dal punto di vista fisico a quello simbolico, possiamo dire che la relazione di gravidanza è dialogica. Siamo di fronte alla coesistenza di due vite. Allora come si fa, dopo nove mesi, a strapparne una e a portarla via?”

© Riproduzione Riservata
Italia