Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, firmato accordo di collaborazione con la Pontificia Università Antonianum

Un’intesa per la tutela dei beni ecclesiastici, l’insegnamento sociale e la pastorale digitale. L’hanno sottoscritta il vescovo di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, monsignor Gerardo Antonazzo, e il rettore della Pontificia Università Antonianum, Mary Melone. L’accordo – si legge in una nota diffusa dalla diocesi laziale – “prevede una collaborazione assai ampia e ramificata in diversi settori, dalla tutela e valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici – archeologici, artistici e storici – all’insegnamento sociale; una particolare attenzione sarà inoltre riservata alle nuove sfide della rivoluzione informatica globale e alla pastorale digitale”, ambito in cui la diocesi è impegnata da alcuni anni. “Al fine di dare attuazione all’intesa – prosegue la nota – la diocesi e la Pontificia Università s’impegnano a cooperare nell’area della ricerca scientifica, nell’organizzazione di eventi accademici e nell’elaborazione di programmi culturali, con l’auspicio di poter dare ad altre realtà diocesane lo spunto per analoghe iniziative”. “L’accordo di collaborazione – dichiara il vescovo – favorisce in modo esponenziale lo sviluppo pastorale e culturale dei percorsi comunicativi e formativi della diocesi. Gli ambiti dell’accordo riguardano la promozione e la valorizzazione di settori vitali e strategici del nostro territorio come quello storico, artistico, ambientale e sociale. La comunicazione mediale può ricreare un contesto virtuale di formazione e di evangelizzazione analogo a quello reale, senza cedere alla tentazione di sostituire la relazione interpersonale”.

© Riproduzione Riservata
Territori