Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Perugia, al cardinale Bassetti il “Premo Giorgio La Pira” del Centro Studi di Cassano all’Jonio

“Formatosi e cresciuto in quella Chiesa fiorentina – che ha esercitato un ruolo di peso nel Novecento italiano e nel Concilio e di cui fu fedele servitore proprio Giorgio La Pira – ha sempre svolto e svolge il suo ministero, non perdendo occasione di far sentire la voce della Chiesa, con particolare attenzione alle problematiche sociali del mondo del lavoro e dei meno abbienti”. È la motivazione con cui il Centro Studi “Giorgio La Pira” di Cassano all’Jonio (Cs), nell’omonima diocesi, conferirà il “Premio La Pira – Città di Cassano” al cardinale arcivescovo di Perugia-Città delle Pieve, Gualtiero Bassetti, sabato 5 marzo (ore 18) presso il Teatro comunale della diocesi visitata da Papa Francesco il 21 giugno 2014. “Il suo motto episcopale è: ‘In charitate fundati’ – prosegue la motivazione del Premio La Pira al cardinale –, tant’è che si è speso e si spende con interventi concreti a sostegno delle famiglie in difficoltà a causa della perdita del lavoro, attivando o rilanciando progetti di solidarietà gestiti dalla Caritas a favore delle persone in difficoltà, disagiate, emarginate, sofferenti – gli scarti della società” – come li definisce papa Francesco”. Il cardinale, evidenzia la motivazione, “si è soffermato sulle morti sul lavoro e sulla crisi occupazionale, sulla politica che ha bisogno di un ‘sussulto profetico’, sulla legalità nella gestione della cosa pubblica, sullo shopping domenicale che snatura il giorno del Signore, sulle gravi piaghe sociali del nostro tempo, quali la prostituzione, il consumo di sostanze stupefacenti, di alcool e il gioco d’azzardo, che rendono l’uomo schiavo e vittima di queste povertà estreme”. Il cardinale Bassetti, nella sua due-giorni calabrese, avrà modo di incontrare gli amministratori dei centri abitati più periferici e si intratterrà con i fedeli di due parrocchie.

© Riproduzione Riservata
Territori