Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Ramallah: il primo ministro palestinese Hamdallah ha incontrato il patriarca latino Twal

Si è tenuto a Ramallah, lo scorso 4 febbraio, l’incontro tra il primo ministro palestinese, Rami Hamdallah, e il Patriarca latino di Gerusalemme, Fouad Twal. A riferirlo oggi è il Patriarcato latino di Gerusalemme. Nell’incontro, sono stati affrontati molti temi relativi alla cooperazione tra la Chiesa e il Governo palestinese sullo sviluppo dei diversi settori della società palestinese. Essi hanno anche sottolineato “il ruolo delle scuole cristiane nel campo dell’educazione in Palestina. Come è noto un’alta percentuale dei laureati proviene dalle scuole cristiane, segno della qualità dell’insegnamento impartito in queste scuole”. Tra i temi toccati anche quello dei progetti abitativi a Gerusalemme e l’evoluzione nel settore del turismo. Nel corso degli ultimi cinque mesi, a causa delle tensioni che hanno agitato la Terra Santa, gli operatori turistici hanno costatato un sensibile calo di presenze nei siti turistici e di pellegrinaggio, in special modo nel periodo di Natale a Betlemme dove il turismo fa vivere molte famiglie. “La Palestina è un esempio di tolleranza e di coesistenza tra le diverse religioni”, ha concluso il primo ministro palestinese. All’incontro erano presenti anche monsignor William Shomali, vicario patriarcale per Gerusalemme e i Territori Palestinesi e l’Amministratore generale del Patriarcato latino, padre Imad Twal.

© Riproduzione Riservata
Mondo