Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Monsignor Galantino: Messa a S. Pietro, Gesù “si mette in cerca di chi non ha la forza di stare in piedi”

Gesù “non ha bisogno di chi lo trasporti:  è lui stesso – è Gesù – che si mette in cammino alla ricerca di chi fa fatica a credere in Lui e in se stesso; è Gesù stesso che si mette alla ricerca di chi non ha la forza di stare in piedi e di camminare; è Gesù stesso che si mette alla ricerca di chi stenta ad alzare lo sguardo e a tenerlo rivolto in alto”. Ad assicurarlo è stato monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, che nella Messa celebrata questo pomeriggio nella basilica di San Pietro, alla presenza delle spoglie di San Pio e San Leopoldo, si è soffermato sul “modo di essere e di stare accanto al suo popolo” a cui “il Signore continua a tener fede”. “Attraverso Gesù i segni, come l’Arca, lasciano il posto alla presenza viva, intensa e inequivocabile del Signore con noi”, ha spiegato: “Gesù è la vera Arca della nuova Alleanza”, che “compie la traversata fino a terra”, come scrive Luca nel suo Vangelo, cioè “si fa vicino alla condizione di fragilità dell’uomo”, tanto che “cominciarono a portargli sulle barelle malati, dovunque udivano che egli si trovasse”.  “Noi tocchiamo con mano e siamo testimoni di questa vicinanza del Signore – ha commentato Galantino –  tutte le volte in cui, lasciandoci toccare il cuore dal Signore e permettendogli di entrare nella nostra storia, Lui stesso ci rimette in piedi”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa