Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Maltrattamenti Centro di riabilitazione: Unitalsi Roma e Lazio, “solidarietà e vicinanza ai ragazzi disabili e alle loro famiglie”

“Voglio esprimere ai ragazzi disabili e alle loro famiglie la nostra solidarietà e vicinanza. La vicenda scoperta dai carabienieri del Nas dimostra, ancora una volta, che le persone con disabilità sono sempre più vittime di casi di abusi, di violenza o di truffa. Credo che sia arrivato il momento di una risposta corale delle Istituzioni e della società civile per un’azione di vera tutela e di sostegno soprattutto ai familiari”. Lo afferma Preziosa Terrinoni, presidente della sezione romana-laziale dell’Unitalsi in merito alla vicenda del maltrattamento riservato ad alcuni dei giovani pazienti del Centro di riabilitazione neuropsichiatrico “Villaggio Eugenio Litta” di Grottaferrata da un gruppo di assistenti e operatori socio sanitari. “La nostra associazione – aggiunge Terrinoni -, e in particolare la sottosezione di Frascati, si mette sin da ora a disposizione per potere realizzare una mappatura delle strutture di accoglienza e assistenza delle persone con disabilità che punti prima di tutto sulla necessità del rispetto di ogni vita umana in qualsiasi stadio”.

© Riproduzione Riservata
Italia