Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Quaresima: Mec Palermo, quattro incontri per imparare a contemplare il volto dei santi

“Un particolare ‘itinerario quaresimale’ pensato – in preparazione della Pasqua – per imparare a contemplare il volto dei santi, la loro vocazione e la loro missione nella Chiesa e nel mondo”. È quello proposto dal Movimento ecclesiale carmelitano (Mec) attraverso i “Ritratti di Santi”, scritti dal teologo carmelitano Antonio Maria Sicari. A Palermo, i “Ritratti dei Santi” verranno proposti in quattro incontri che si terranno di giovedì, alle 21. Il 25 febbraio nella parrocchia di San Basilio Magno verrà raccontato il profilo di santità della Beata Elisabetta Canori Mora, “Donna di eroico amore”. Il 3 marzo, sempre nella parrocchia di San Basilio Magno, sarà la volta di sant’Alberto Chmielowski (“Se Gesù è diventato pane, diventiamo pane anche noi!”). San Leopoldo Mandic, “Il volto della Misericordia sempre in attesa”, sarà il profilo presentato il 10 marzo nella parrocchia San Tommaso D’Aquino dove, il 17 marzo, verrà raccontata l’esperienza di Santa Faustina Kowalsk, “Scelta dal cielo per annunciare la Divina Misericordia al mondo intero”. “I testi che raccontano la vita dei santi – si legge in una nota – verranno interpretati dalle voci artistiche di alcuni attori siciliani. Nel corso della serata verranno proposti anche dei brani musicali”.

© Riproduzione Riservata
Territori