Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Perugia, domani l’incontro “La Misericordia fa fiorire la vita”

In occasione della 38ª Giornata nazionale per la vita, che si celebrerà in tutte le diocesi d’Italia domani, l’Ufficio diocesano per la famiglia dell’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, in collaborazione con il Movimento per la vita (Mpv) e il Forum delle associazioni familiari dell’Umbria, promuove un incontro di riflessione dal titolo “La Misericordia fa fiorire la vita”, in programma domenica 7 febbraio, alle ore 16, presso la sala “San Giovanni Paolo II” della parrocchia Oasi di Sant’Antonio (Via Canali), partendo dal messaggio Cei per approfondire la questione demografica, le relazioni familiare e la cura del prossimo. “L’Ufficio diocesano per la pastorale familiare – spiega il direttore Gianluca Carloni – propone questo incontro nell’Anno Santo della Misericordia con il desiderio di sollecitare ponti di dialogo per una vera crescita in umanità”. Interverranno l’imam di Perugia Mohamad Abel Qader, il biblista padre Giulio Michelini e la direttrice della Caritas diocesana Daniela Monni. Nell’“anticipare” alcuni contenuti del suo intervento sulle sfide che riguardano, oggi, la vita della famiglia, il teologo francescano si sofferma sull’importanza di “mettere al centro le relazioni familiari”. Monni analizzerà l’ultima parte del messaggio proposto dalla Cei per questa 38ª Giornata per la vita, invitando ad una riflessione sul servizio alla persona. Alle relazioni seguirà la significativa testimonianza dell’imam Abdel Qader, poiché la comunità islamica perugina condivide con i cattolici il rispetto per la vita e la stima per la fecondità. L’incontro culminerà alle ore 18 con la celebrazione eucaristica, nella chiesa parrocchiale dell’Oasi, presieduta da monsignor Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve.

© Riproduzione Riservata
Territori