Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Previsioni economiche: Moscovici, “Spese statali per accoglienza migranti aiutano crescita del Pil”

(Bruxelles) C’è un elemento finora sottovalutato, e un po’ “paradossale”, che favorisce la crescita del Pil nazionale in relazione alle spese statali: è l’accoglienza dei migranti. Nel presentare le Previsioni economiche d’inverno, è lo stesso commissario agli affari economici e monetari, Pierre Moscovici, a sottolinearlo, con un sorriso. “Si tratta delle spese che alcuni Stati stanno facendo per l’accoglienza dei migranti”. Moscovici, nell’elencare gli elementi a sostegno dell’economia, ricorda anche il “quantitative easing” e le azioni di sostegno fornite dalla banca centrale europea all’economia dei Paesi della moneta unica. Un commento alla situazione economica Ue viene anche da Valdis Dombrovskis, vicepresidente dell’Esecutivo e responsabile per l’euro e il dialogo sociale: “In Europa prosegue la ripresa, e la crescita è sostanzialmente in linea con le nostre ultime previsioni di autunno. Dobbiamo però mantenere alta l’attenzione: la crescita moderata che caratterizza l’Europa si trova ad affrontare un numero crescente di ostacoli, dal rallentamento della crescita nei mercati emergenti, come la Cina, alla debolezza del commercio mondiale, oltre alle tensioni geopolitiche nel vicinato europeo”. E aggiunge: “È importante proseguire con le riforme strutturali che possono favorire la crescita delle nostre economie mettendole al riparo da shock futuri e offrire maggiori opportunità di lavoro ai nostri cittadini”.

© Riproduzione Riservata
Europa