Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Udine, gli appuntamenti della Giornata per la vita

Un incontro con dibattito, la Messa presieduta dal vescovo e l’adorazione eucaristica notturna “per i bambini non nati per aborto nel 2015 e le loro famiglie”. Così la diocesi di Udine celebrerà la 38ª Giornata per la vita, sabato 6 febbraio a Udine, alla basilica delle Grazie e al centro culturale alle Grazie. Si comincia alle 15.30 con l’accoglienza e la consegna del Messaggio Cei per la Giornata e il gesto simbolico, per piccoli e grandi, dell’Albero per la vita. Alle 16.30, nella sala teatro del centro alle Grazie, interverranno Mauro Ferrari (ricercatore friulano, presidente del Methodist Hospital Reserch Institute di Houston, esperto di nanotecnologie in campo oncologico e diabetologico) e Nicoletta Zanni (sieropositiva all’Hiv, mamma di Samuele, ma che in passato ha vissuto l’esperienza dell’aborto), moderati dalla giornalista di “Avvenire” Lucia Bellaspiga. In contemporanea i bambini saranno impegnati – seguiti dagli Scout di Udine – nella visione del film di animazione “Ortone e il mondo dei Chi” e in altre attività. Alle 19, nel santuario della Beata Vergine delle Grazie, Messa presieduta dall’arcivescovo di Udine, monsignor Andrea Bruno Mazzocato, con una benedizione speciale alle mamme in attesa di bambini. Seguirà, dalle 20.30 fino alle 7 del mattino successivo, l’adorazione notturna per ogni bambino non nato per aborto nel 2015 in Friuli (660 nel solo territorio diocesano) e per i suoi genitori. L’iniziativa è promossa dall’Ufficio diocesano di pastorale familiare e dalla Pastorale della cultura della diocesi di Udine, in collaborazione con l’Associazione nazionale famiglie numerose, il Centro di aiuto alla vita, il Forum delle associazioni familiari della Regione Friuli Venezia Giulia onlus e il Centro culturale “Il villaggio”.

 

© Riproduzione Riservata
Territori