Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Celibato sacerdotale: p. Dumortier (Gregoriana), è “dono assoluto di sé”

Il celibato sacerdotale è un “dono assoluto di sé”. Lo ha detto padre P. François-Xavier Dumortier, rettore della Pontificia Università Gregoriana, inaugurando questa sera presso l’Ateneo i lavori del convegno internazionale “Il celibato sacerdotale, un cammino di libertà” (fino al 6 febbraio). Un tema “importante, ma non spesso affrontato”, e quando viene trattato lo si fa alla luce di “contestazioni o problematiche” peraltro “mai mancate nel corso dei secoli”. Il progetto del convegno, ha precisato, “è nato prima dei due Sinodi sulla famiglia ed è quindi maturato lentamente in questi ultimi tre anni”. “Siamo tutti consapevoli che le difficoltà e gli ostacoli che esistono devono essere affrontati con lucidità… ma abbiamo anche tante testimonianze vissute e rese che dimostrano come il celibato sacerdotale sia un cammino e un cammino di libertà, cioè di dono assoluto di sé”. Non una maniera di dire “no” ad altre possibilità”, ha puntualizzato il rettore, ma un modo di dire “sì”, sapendo che “la fedeltà del Signore fonda la nostra fedeltà sul cammino da percorrere. Il linguaggio dell’impegno e del dono di sé è importante per noi: significa qualcosa di radicale perché tocca tutta la persona nel suo intero essere”.” Il nostro desiderio – ha concluso – è quello di aprire questo spazio di riflessione, di farlo alla luce della Scrittura, della tradizione e dell’insegnamento della Chiesa”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa