Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: udienza, “cuore di Dio” è “cuore di padre”, “giustizia di Dio è suo perdono”

“Il cuore di Dio” è “un cuore di Padre che ama e vuole che i suoi figli vivano nel bene e nella giustizia, e perciò vivano in pienezza e siano felici”. Ad assicurarlo è stato il Papa, che nella parte finale dell’udienza di oggi ha ricordato che quello di Dio è “un cuore di Padre che va al di là del nostro piccolo concetto di giustizia per aprirci agli orizzonti sconfinati della sua misericordia”. “Non ci tratta secondo i nostri peccati  e non ci ripaga secondo le nostre colpe”, ha aggiunto citando i salmi. “Di questa giustizia misericordiosa – ha ricordato Francesco – è stato portatore il Signore Gesù, che, durante la sua missione, con parole, opere, segni e miracoli, ha incessantemente mostrato il volto del Padre e offerto il suo perdono, appellandosi alla coscienza dei peccatori perché riconoscessero il loro bisogno di salvezza, il loro essere malati bisognosi del medico”.  “In Gesù – ha proseguito – la misericordia di Dio si è fatta carne e la vera giustizia è giunta a compimento mostrando, nel perdono, la sua forza salvifica, capace di vincere il male, recuperandolo e trasformandolo in bene”. “La giustizia di Dio è il suo perdono”, ha detto il Papa: “E noi, come figli di questo Padre buono, siamo chiamati ad accogliere il perdono divino e perdonare a nostra volta i fratelli”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa