Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Figlie di San Paolo: venerdì 5 febbraio a Roma la messa per la chiusura del centenario di fondazione

Venerdì 5 febbraio, alle 18, nella basilica S. Maria Regina degli Apostoli a Roma, si terrà una messa solenne per la chiusura del centenario di fondazione delle Figlie di San Paolo, nel 52° anniversario della morte della cofondatrice, la venerabile suor Tecla Merlo. Celebrerà monsignor José Rodríguez Carballo, segretario della Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica. A Palermo, il 4 febbraio, alle 16.30 (presso la libreria Paoline di corso Vittorio Emanuele), si svolgerà una tavola rotonda promossa dalle Paoline e coordinata da suor Fernanda Di Monte (giornalista e presidente dell’Associazione Comunicazione e Cultura Paoline) sul lungo “viaggio” delle Figlie di San Paolo, “una missione sempre attuale”. Interverranno suor Rita Graziano (superiora), padre Bartolomeo Sorge (ex direttore della rivista dei Gesuiti “La Civiltà Cattolica”), suor Cristina Beffa (responsabile Paoline Festival della Comunicazione) e Ina Siviglia (teologa). Venerdì 5, alle 21, nella cattedrale di Palermo il concerto d’arpa di Davide Burani. Domenica 7, alle 18, sempre nella cattedrale, la messa presieduta da don Agatino Gugliara. Le Paoline, guidate da suor Anna Maria Parenzan, sono presenti in cinquanta Paesi del mondo. Ispirandosi “all’audacia missionaria dell’apostolo Paolo”, comunicano il Vangelo attraverso l’intera gamma delle possibilità offerte dalla comunicazione: centri di produzione editoriale multimediale e digitale, riviste cartacee e online, librerie e altri centri di diffusione, siti web, radio, televisioni (anche web radio e web tv), formazione critica all’uso dei media, animazione biblica e sulla comunicazione. Una missione che accomuna 2.300 consacrate in 230 comunità. Info: www.paoline.org.

© Riproduzione Riservata
Chiesa