Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: Concistoro, esercizi spirituali e riti della Settimana Santa

Il 15 marzo, alle 10, si terrà il Concistoro per alcune cause di canonizzazione. È uno degli impegni del Papa per il mese di marzo, di cui la sala stampa vaticana ha diffuso oggi il calendario. Si comincia venerdì prossimo, 4 marzo, con la celebrazione penitenziale delle ore 17 nella Basilica di San Pietro, prima dell’inizio degli esercizi spirituali per la Curia Romana, che si terranno – ormai una consuetudine per Francesco – ad Ariccia, fino all’11 marzo. Martedì 15 il Concistoro e domenica 20 la celebrazione delle Palme e della Passione del Signore, presieduta dal Papa alle 9.30 in piazza San Pietro con la benedizione delle Palme, la processione e la Messa. Il Triduo pasquale comincerà giovedì 24 marzo, con la Messa del Crisma, alle 9.30. Prevista, come negli anni scorsi, anche la Messa in Coena domini con il rito della lavanda dei piedi – a cui quest’anno per volere del Papa sono ammesse anche le donne – ma il luogo e l’orario non sono stati ancora stabiliti. Venerdì 25 la celebrazione della Passione del Signore nella basilica di San Pietro, alle ore 17, seguita dalla tradizionale Via Crucis al Colosseo, alle 21.15. Sabato 26 la Veglia pasquale nella Notte Santa, che comincerà alle 20.30 nella basilica di San Pietro. La Messa di Pasqua in piazza San Pietro si terrà infine alle 10 di domenica 27, seguita dalla benedizione “urbi et orbi” alle ore 12, dalla loggia centrale della basilica vaticana. Diffusi anche i primi due impegni di Papa Francesco per il mese di aprile: sabato 2 e domenica 3 si terranno, rispettivamente, la veglia di preghiera (in piazza San Pietro alle ore 18) e la Messa (in piazza San Pietro alle 10.30) per quanti aderiscono alla spiritualità della Divina Misericordia, festa liturgica introdotta da san Giovanni Paolo II proprio per la domenica seguente alla Pasqua.

© Riproduzione Riservata
Chiesa