Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Medicina Solidale: “Grati al Papa per il nuovo ambulatorio in piazza San Pietro per le persone in difficoltà”

“Siamo grati a Papa Francesco per aver voluto, ancora una volta, dare un segno concreto di misericordia in piazza San Pietro alle persone senza fissa dimora o in difficoltà. I nostri medici insieme a quelli del Fas e del Policlinico di Tor Vergata hanno accettato con grande passione questa nuova sfida che unisce idealmente il lavoro fatto in questi anni nelle periferie con il cuore della cristianità”. È quanto dichiara Lucia Ercoli, direttore dell’associazione Medicina Solidale, che sarà presente con i propri medici e infermieri nella nuova struttura voluta da Papa Francesco sotto il colonnato di San Pietro per garantire le cure mediche alle persone in difficoltà e senza fissa dimora. “Dopo Tor Bella Monaca, Tor Marancia, Montagnola e Regina Coeli – aggiunge Ercoli – abbiamo accolto l’invito dell’Elemosiniere del Papa a metterci in gioco per garantire le visite mediche e le giuste cure a chi non può più permettersele. C’è ancora tanto lavoro da fare soprattutto nei quartieri periferici della nostra città, ma credo che questo nuovo ambulatorio a San Pietro sia un segno di grande speranza”.

© Riproduzione Riservata
Territori