Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Legalità: “no all’omertà”, progetto dei giovani di Ac nelle scuole di Casarano

Il settore Giovani di Azione cattolica della diocesi di Nardò-Gallipoli, per conto del costituendo Movimento studenti di Ac (Msac), promuove, nell’ambito delle attività scolastiche, una riflessione finalizzata allo sviluppo della cultura della legalità che veda coinvolti gli alunni del liceo scientifico “Vanini” di Casarano (Lecce). L’invito è esteso agli alunni delle altre scuole medie superiori di Casarano. L’iniziativa è prevista per martedì 1° marzo (ore 18) presso l’auditorium del liceo “Vanini”; il titolo del progetto è “Leg(ali). Come il silenzio (l’omertà) non permette la crescita dei giovani e della società”. I promotori spiegano che il progetto intende “contribuire a creare, negli studenti, un senso di appartenenza positivo e costruttivo nella comunità in cui vivono la loro quotidianità; acquisire la consapevolezza sia dei propri diritti sia dei propri doveri e del rispetto degli altri in un’ottica di partecipazione attiva e di responsabilità; “acquisire coscienza dei comportamenti corretti, delle fondamentali norme di convivenza sociale e democratica”. Interverranno Antonia Martalò, Gip presso il Tribunale di Lecce, e don Marcello Cozzi, vicepresidente nazionale di Libera.

© Riproduzione Riservata
Italia