Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Eurobarometro: “Nove cittadini Ue su dieci favorevoli agli aiuti allo sviluppo” in funzione anti-immigrazione

(Bruxelles) “I nuovi dati indicano che quasi nove cittadini Ue su dieci sono favorevoli agli aiuti allo sviluppo (precisamente l’89%, con un aumento di quattro punti percentuali rispetto al 2014). Più della metà dei cittadini sostengono che l’Ue debba garantire i livelli di aiuto promessi, mentre la proposta di fornire più aiuti di quelli annunciati raccoglie il favore del 16% dei cittadini”. Lo afferma Eurobarometro in una indagine diffusa oggi. Il commissario Ue per la cooperazione internazionale e lo sviluppo, Neven Mimica, ha presentato i risultati del sondaggio Eurobarometro sulle attività comunitarie in materia di cooperazione internazionale e sviluppo: ovviamente la crisi dei rifugiati e le pressioni migratorie verso l’Europa hanno fortemente influito sugli esiti dell’indagine stessa. I dati “mostrano che la vasta maggioranza degli europei ha un atteggiamento positivo verso i benefici della cooperazione internazionale”, spiega una nota della Commissione. Quasi tre quarti dei partecipanti al sondaggio “concorda sul fatto che l’aiuto allo sviluppo sia un modo efficace per contrastare l’immigrazione irregolare (il 73%), mentre l’80% degli europei ritiene che lo sviluppo sia diretto interesse dell’Unione europea”.

© Riproduzione Riservata
Europa