Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Repubblica Dominicana: messaggio al Paese nel giorno dell’Indipendenza

I vescovi della Repubblica Dominicana hanno inviato a tutto il Paese un messaggio per il giorno dell’Indipendenza del 27 febbraio, con il titolo “Prossime elezioni e altre questioni urgenti”. Nel testo, in 25 punti, la Conferenza episcopale invita ad una seria riflessione sulla situazione del paese prima di scegliere i candidati giusti alle prossime elezioni generali del 15 maggio e presentano diverse richieste a tutta la comunità nazionale: svolgere una campagna elettorale in pace e come società matura, andare a votare con una coscienza cittadina, dare fiducia alla Commissione elettorale centrale per l’organizzazione di questo evento. “Dobbiamo essere gelosi e vigilanti sulla nostra democrazia”, si legge ancora nel testo. I vescovi ricordano inoltre la necessità di includere tutti i dominicani nell’assistenza sanitaria, perché “ci sono molti malati vulnerabili che non hanno le risorse economiche per affrontare la loro situazione di salute”. Tra gli altri temi trattati la preoccupazione per il clima di violenza e la richiesta di un maggiore rispetto per il creato, anche in riferimento alla recente enciclica Laudato si’.

© Riproduzione Riservata
Mondo