Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Spagna: Cee, Gmg 2016 e Sinodo vescovi al centro della Commissione permanente

La Giornata mondiale della gioventù (Gmg) di Cracovia e il Sinodo dei vescovi: questi sono stati i temi principali al centro della 237ª riunione della Commissione permanente della Conferenza episcopale spagnola (Cee), svoltasi a Madrid nei giorni scorsi. Riguardo alla Gmg in programma nella città polacca il prossimo luglio, la nota conclusiva dei lavori sottolinea che “attualmente sono 21mila i giovani già pre-iscritti, mentre altri 7mila fanno riferimento direttamente alla Conferenza episcopale locale (Cee)”. Si prevedono, inoltre, numerosi pellegrinaggi di vari gruppi di fedeli, insieme a 48 vescovi spagnoli che prenderanno parte all’evento. I presuli hanno riflettuto anche sulle proposte da presentare al Sinodo dei vescovi, in vista di una prossima Assemblea generale ordinaria. La Commissione permanente dei vescovi iberici ha, inoltre, discusso la bozza del documento “Gesù Cristo, Salvatore dell’uomo e speranza del mondo”: presentato da monsignor Adolfo González Montes, presidente della Commissione episcopale per la dottrina della fede, il testo verrà analizzato nel corso della prossima Assemblea plenaria che si terrà dal 18 al 22 aprile. Già approvato, invece, il Piano pastorale 2016-2020, che per quest’anno si concentrerà sul tema “La Chiesa, annunciatrice e lievito del Regno di Dio”. All’esame anche i frutti del 51° Congresso eucaristico internazionale, svoltosi a Cebu, nelle Filippine, alla fine di gennaio. Infine, la Commissione episcopale permanente spagnola ha approvato lo stanziamento di fondi per l’illuminazione di alcune chiese e cattedrali del Paese.

© Riproduzione Riservata
Europa