Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Vescovi Lituania: nuove risorse economiche per i media cattolici

Si è concentrata soprattutto su come dare maggiore forza ai media cattolici l’assemblea della Conferenza episcopale lituana che si è riunita il 22 e il 23 febbraio a Vilnius. La “Relazione informativa sui lavori”, diffusa ieri sera, riferisce che i nove vescovi hanno deciso di investire nuove risorse economiche per il personale che nelle diocesi già si occupa di comunicazione o per sostenerne la formazione là dove manca. L’aggiornamento o l’istituzione di uffici stampa diocesani sarà per metà finanziato con il ricavato dalle collette della prossima Giornata mondiale per le comunicazioni (8 maggio) e per metà dalle diocesi. I vescovi hanno inoltre fatto il punto sulla preparazione per gli eventi giubilari nel Paese, che di fatto prenderanno l’avvio nella domenica della preghiera per i lituani nel mondo, il 6 marzo. Per quella giornata è stata preparata una preghiera diffusa alle comunità lituane nei diversi continenti per creare un momento di “unità spirituale”. I vescovi hanno inoltre avviato la riflessione su “possibili futuri modelli organizzativi di Caritas Lituania” e le conseguenti necessarie modifiche dello Statuto. Nei pensieri dei vescovi è anche la tutela del patrimonio storico e la conservazione di libri, in particolare “importanti documenti ecclesiali” risalenti a circa 100 anni fa, sopravvissuti nelle parrocchie alla dominazione sovietica e che ora necessitano di speciali trattamenti conservativi affinché il patrimonio non vada perduto.

© Riproduzione Riservata
Europa