Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Francia: sgombero Calais. Federazione protestante, “sono in gioco i valori fondamentali dell’accoglienza e del rispetto”

“Solo uno sforzo concertato da parte di tutti i soggetti interessati potrà dare una risposta a questa situazione intollerabile: migranti, associazioni, amministrazioni locali e regionali, responsabili politici. A questa concertazione deve aggiungersi la volontà di un vero dialogo tra la Francia e la Gran Bretagna”. Lo chiede la Federazione protestante di Francia a proposito della situazione intollerabile che migliaia di profughi stanno vivendo a Calais e in seguito alla decisione presa dal giudice di non procedere ancora con lo sgombero parziale del campo.
La Federazione torna a ripetere la sua disponibilità a dare una accoglienza degna ai rifugiati provenienti dal Medio Oriente e da altri Paesi. “Auspica – si legge in un comunicato diffuso oggi – che le condizioni di vita indegna e la condizione dei migranti attualmente a Calais siano trattate con umanità e responsabilità. Auspica inoltre che siano ascoltate e rispettate associazioni come la Cimade, che aiutano i migranti e da mesi stanno operando direttamente sul territorio. Oltre alla necessità di mantenere l’ordine pubblico, sono in gioco a Calais i valori fondamentali di accoglienza e rispetto per le persone, in particolare i più vulnerabili, come le donne, i bambini e i minori non accompagnati”.

© Riproduzione Riservata
Europa