Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Arezzo, a Sansepolcro un documentario sul beato monsignor Oscar Arnulfo Romero

A Sansepolcro un documentario su monsignor Oscar Arnulfo Romero, arcivescovo di San Salvador assassinato dagli squadroni della morte nel marzo 1980 mentre celebrava messa e dichiarato beato il 23 maggio 2015. Sabato 27 febbraio alle 17.30 presso il cinema “Nuova Aurora” della cittadina toscana verrà proiettato “Il Risarcimento – Mons. Romero, il suo popolo e Papa Francesco”, realizzato da Gianni Beretta e Patrick Soergel della Radiotelevisione svizzera italiana (Rsi). L’iniziativa è stata organizzata dal Lions Club Sansepolcro con il patrocinio del Seminario vescovile di Arezzo (diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro) e della Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo. Il documentario, attraverso la testimonianza dei più stretti collaboratori di Romero e della sua assistente personale, ripercorre la vita del beato: l’infanzia, la sua evoluzione interiore ed il giorno del suo sacrificio. A fare da cornice un minuscolo paese che poteva contare solo sul caffè, la canna da zucchero e il cotone; e sulle braccia laboriose dei suoi “peones” (operai). “La tormentata via verso la santificazione, aperta da papa Francesco, conclude – si legge nella presentazione del documentario – la parabola storica di monsignor Romero in un gesto di riparazione verso di lui e verso tutta la sua gente”. Alla proiezione sarà presente, oltre agli autori Beretta e Soergel, il direttore generale della Banca di Anghiari e Stia, Fabio Pecorari. L’introduzione al documentario sarà curata da monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio consiglio per la famiglia e postulatore vaticano della canonizzazione di Romero.

© Riproduzione Riservata
Mondo