Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Cardinale Tagle: “consiglio ai ragazzi di sviluppare una intelligenza culturale”

“In Asia stiamo cercando di comprenderci l’un l’altro perché convivono diversi popoli. Lì le culture sono state fortemente influenzate dalle religioni, quindi non ci può essere un dialogo fra i popoli senza un dialogo interreligioso. Ai giovani do un consiglio: Andate fuori! Percepite l’insicurezza in cui niente è  familiare, visitate un Paese dove la vostra cultura e religione è minoritaria per poter capire”. Lo ha detto il cardinal Luis Antonio G. Tagle, arcivescovo metropolita di Manila e presidente di Caritas Internationalis, rispondendo a uno degli allievi della scuola Sinderesi, durante la presentazione del volume “Religion and Politics” realizzato dagli stessi studenti. “Consiglio ai ragazzi di sviluppare una intelligenza culturale – ha continuato -, perché mi rendo conto che la mia cultura e la mia religione influiscono sul modo di pensare e agire. La stessa cosa fanno le altre persone che hanno una diversa cultura e religione. Inoltre, non si conosce la cultura solo attraverso i libri ma incontrando e conoscendo le persone. Quindi piangete, ridete e parlate con chi è diverso da voi!”, ha concluso.

© Riproduzione Riservata
Italia