Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Casale Monferrato, venerdì 26 febbraio incontro su “A che punto siamo su ecumenismo e dialogo interreligioso”

“A che punto siamo su ecumenismo e dialogo interreligioso -Dopo l’incontro di Papa Francesco con il Patriarca Kirill” è il tema dell’incontro che, venerdì 26 febbraio a Casale Monferrato, concluderà il ciclo dei laboratori di “Cantiere Speranza”. Alle 21, presso la sala Cavalla del Seminario Vescovile, don Piermario Ferrari – sacerdote della diocesi di Novara, specialista di ecumenismo e docente universitario in diverse facoltà teologiche italiane – affronterà il tema dedicando “una parte della serata – si legge in una nota della diocesi – all’abbraccio tra Papa Francesco ed il Patriarca Kirill con al centro la questione della salvaguardia della presenza cristiana in Medio Oriente”. Non mancheranno riferimenti al prossimo sinodo panortodosso e ai 500 anni della dichiarazione di Lutero. “Nella seconda parte del suo intervento – prosegue la nota – don Piermario svilupperà una riflessione su quelle che sono le opportunità di dialogo tra il cristianesimo e il mondo cinese, considerata la comune appartenenza di Papa Francesco a quell’ordine dei Gesuiti che ebbe in Cina nel ’500 con Matteo Ricci uno straordinario dialogo con la cultura confuciana”. Diversamente da ciò che è accaduto con i precedenti laboratori, l’appuntamento del prossimo venerdì “comincerà alle 21 – spiegano gli organizzatori – per permettere ad alcuni invitati della Chiesa Ortodossa casalese di poter partecipare. Si dovranno rinviare i momenti del confronto a una diversa occasione che sarà fissata insieme ai presenti proprio nella stessa serata”.

© Riproduzione Riservata
Territori